martedì, Luglio 5, 2022
HomeGuidaETF Bitcoin: I migliori 8 sui quali investire - Guida completa

ETF Bitcoin: I migliori 8 sui quali investire – Guida completa

Gli ETF Bitcoin sono una nuova possibilità di investimento che permette di puntare sulla criptovaluta leader del mercato in modo indiretto.

Invece di acquistare direttamente BTC e cercare di tenere traccia della loro popolarità e valore relativi, è possibile investire ampiamente su un ETF (Exchenge-Traded-Fund) che permette di speculare sulle sue variazioni di prezzo risparmiando sulle commissioni della Blockchain.

Sono simili ai CFD (Contratti per Differenza) Bitcoin ma con alcune differenze che vedremo nel corso di questa guida. Se volete poter scegliere se comprare Bitcoin o investire in un derivato (CFD) o un fondo che ne segue l’andamento (ETF) eToro è il Broker migliore sul mercato, perchè offre sia l’acquisto diretto di criptovalute (come sugli exchange) che il trading dei CFD, conquistando gli investitori e i trader in egual misura.

Date subito un’occhiata ai dati rilevanti degli ETF Bitcoin:

🏷️Tipologia ETF (Fondi negoziabili in borsa)
🧾Criptovaluta replicata Bitcoin
💸Commissioni basse
🖥️ Piattaforma alternativa
eToro

Se volete investire in Bitcoin senza acquistare direttamente le criptovalute ma sfruttando la volatilità di questo asset, il Copy Trading vi permette di copiare le operazioni a mercato dei trader più esperti, replicando i loro stessi rendimenti (in proporzione al capitale investito).

Clicca qui e scegli quali trader copiare

ETF Bitcoin quotazione

Clicca qui per la quotazione degli ETF Bitcoin

ETF Bitcoin cos’è?

Un ETF Bitcoin è un fondo negoziato in borsa composto da Bitcoin o asset correlati al prezzo di Bitcoin. Sono scambiati sui Broker tradizionali e non sugli exchange e questo è uno dei motivi del loro successo: La sicurezza.

A causa dei continui cambiamenti nelle regole imposte dai vari organismi di controllo delle borse mondiali, prima fra tutte la SEC statunitense, non esiste un ETF che rappresenta in maniera diretta la criptovaluta sottostante (in questo caso Bitcoin).

ETF Bitcoin Pro e Contro

Vediamo dunque quali sono pro e contro degli ETF Bitcoin e perchè sono così ricercati.

Pro degli ETF Bitcoin:

  • Sicurezza
  • Regolamentazione
  • Mancanza di Portafogli e chiavi private
  • Costi di gestione bassi

Contro degli ETF Bitcoin:

  • Rischio di fallimento del fondo
  • Mancanza del possesso della criptovaluta
  • Mancanza di anonimato
  • Non sono decentralizzati

ETF Bitcoin dove acquistare

Per acquistare ETF potete rivolgervi ai Broker tradizionali ma solitamente questi intermediari prevedono dei costi fissi e diventano convenienti solo a patto di avere sostanziosi capitali da investire.

Fortunatamente esistono delle alternative agli ETF Bitcoin che hanno gli stessi vantaggi che abbiamo visto nel paragrafo precedente e non necessitano di andare a cercare degli intermediari tradizionali: i CFD.

Alternative agli ETF Bitcoin

I Contratti per Differenza non sono dei fondi, non investono in Bitcoin o in titoli legati alla criptovaluta creata da Satoshi Nakamoto. Replicano semplicemente il suo prezzo.

I CFD sono particolarmente adatti al trading a breve termine mentre gli ETF sono solitamente oggetto di investimenti a lungo termine. Ma a parte questo i CFD sono molto più semplici e pratici rispetto agli ETF e potete negoziarli tramite Broker online come eToro, che permette anche l’acquisto diretto delle criptovalute.

eToro è un Broker molto popolare, che ha conquistato la fiducia di oltre 25 milioni di utenti e opera in maniera regolamentata in numerosi paesi, Italia inclusa.

La sua piattaforma permette di comprare criptovalute in maniera diretta (come sugli exchange) ma anche di negoziarle tramite i CFD , sfruttando la leva finanziaria.

Ma se vi piace l’idea di investire in un fondo, eToro offre il Crypto CopyFund, che permette di diversificare i vostri investimenti in criptovalute con un fondo bilanciato.

Clicca qui per investire nel Crypto Copy Fund

Se invece vi interessa negoziare i CFD Bitcoin, per evitare di dover fare attenzione a dove detenere i Bitcoin e a quanto si spende per le commissioni Blockchain, XTB può essere la soluzione.

XTB è un intermediario finanziario quotato in borsa e con numerose licenze all’attivo, fra le quali quella rilasciata dalla prestigiosa CySEC.

Tramite la piattaforma proprietaria, la xStation 5 , potrete negoziare il CFD di Bitcoin, sfruttando la leva finanziaria.

Questo Broker ha conquistato il mercato con un Corso di Trading offerto gratuitamente, che spiega le basi del trading online e le migliori strategie operative. Potete accedere gratis al corso da questo link:

Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading

Gli amanti della MetaTrader potranno negoziare i CFD Bitcoin tramite questa famosa piattaforma, offerta gratis da Capex.

Capex è un Broker CFD molto famoso , autorizzato dalla CONSOB e con numerosi servizi offerti ai suoi iscritti. Fra questi ricordiamo:

  • L’accesso alla Trading Central uno dei centri di analisi finanziarie più popolari al mondo.
  • La Trading Academy, una scuola di trading che offre una serie di lezioni, video-corsi, webinar e pdf, indispensabili per migliorare la propria formazione.

Potete accedere gratis ai servizi offerti da Capex utilizzando questo link ufficiale:

Accedi gratis ai servizi di Capex cliccando qui

Migliori ETF Bitcoin

Le varie opzioni per un ETF Bitcoin differiscono notevolmente per struttura, disponibilità, commissioni e modalità di esposizione alla valuta digitale.

Ecco i migliori ETF Bitcoin attualmente disponibili sul mercato, con le loro principali caratteristiche:

BITO – ProShares Bitcoin Strategy ETF

BITO di ProShares è stato lanciato nell’ottobre 2021 e ha rapidamente accumulato oltre $ 1 miliardo di AUM (Asset under management ).

E’ ritenuto il primo vero ETF Bitcoin, ha una commissione dello 0,95%, è più conveniente rispetto ad altri fondi dello stesso tipo ed è disponibile anche agli investitori statunitensi, che devono sottostare alle rigide norme della SEC.

Tenete conto che BITO non acquista direttamente Bitcoin. Compra futures su Bitcoin, pertanto il suo prezzo può differire dal prezzo di mercato di BTC.

Questo ETF Bitcoin si riserva inoltre il diritto di acquistare partecipazioni in ETF esteri e veicoli di investimento che detengono direttamente Bitcoin, così da bilanciare al meglio la sua allocazione.

Se preferisci comprare direttamente Bitcoin clicca qui

GBTC – Grayscale Bitcoin Investment Trust

GBTC è stato uno dei primi fondi negoziabili in borsa a offrire esposizione su Bitcoin agli investitori, ma tenete presente che questo fondo è un ETN OTC, non un ETF. Il rischio potenziale di un ETN è che se il fondo va in negativo, potreste perdere denaro.

Questo ETN consente agli investitori di ottenere esposizione al movimento dei prezzi di Bitcoin attraverso un veicolo di investimento tradizionale, senza le sfide di acquistare, archiviare e custodire la criptovaluta.

GBTC non è supportato fisicamente. Consente agli investitori di investire nel fondo tramite collocamenti privati ​​periodici, con un premio del 20% e una commissione del 2%. Il suo valore non ricalca perfettamente il prezzo del Bitcoin, ma ci si avvicina.

Se agli ETN preferisci i CFD di Bitcoin clicca qui

BITW – The Bitwise 10 Private Index Fund

The Bitwise 10 Private Index Fund è il primo fondo indicizzato di criptovaluta, lanciato nel 2017, che detiene le 10 maggiori criptovalute sul mercato.

Questo significa che non è un ETF Bitcoin ma un ETF criptovalute. Ma vista la sua esposizione maggiore a Bitcoin lo abbiamo inserito ugualmente in questa guida.

Le attività del fondo sono detenute al 100% in portafogli offline, regolarmente assicurati. L’indice sottostante, il Bitwise 10 Large Cap Crypto Index, ha una metodologia di calcolo che esclude i rischi critici relativi alla custodia, alla liquidità, alle normative e ad altre preoccupazioni tipiche del mercato crypto.

Gli investitori possono acquistare e vendere azioni del Bitwise 10 Crypto Index Fund tramite conti di intermediazione tradizionali digitando il ticker “BITW” sulla piattaforma di trading.

Il fondo ha una commissione del 2,5%.

Se vuoi investire in Bitcoin senza pagare commissioni clicca qui

CXBTF – Bitcoin Tracker One

CXBTF opera sui mercati OTC e questo significa che non è semplicissimo da trovare. È stato lanciato sul Nasdaq di Stoccolma nel 2015 e inizialmente era offerto solo in corone svedesi.

Nell’agosto 2018, è diventato disponibile anche in dollari statunitensi. Come GBTC, anche CXBTF è un ETN (Exchange Traded Notes) e non un ETF.

Clicca qui per investire direttamente in Bitcoin

BTCC – Purpose Bitcoin ETF

BTCC è stato lanciato in Canada all’inizio di marzo 2021. Il fondo ha raccolto quasi $ 500 milioni di asset già nella prima settimana, il che è piuttosto sbalorditivo, soprattutto perché parliamo di un ETF canadese.

Le commissioni per il BTCC sono dell’1%.

Se non volete pagare commissioni per investire in Bitcoin potete usare i CFD:

Clicca qui e investi in Bitcoin senza commissioni

EBIT – Evolve Bitcoin ETF

L’EBIT è stato lanciato alla Borsa di Toronto poco dopo BTCC e questo gli ha dato un piccolo svantaggio.

Per contrastarlo ha abbassato la commissione a 0,75%, rendendolo uno degli ETF Bitcoin più economici da gestire.

Nonostante questo, l’AUM dell’EBIT si attesta a circa 1/10 di quello di BTCC.

Non tutti i Broker offrono questi ETF Bitcoin canadesi, quindi nonostante siano molto vantaggiosi potreste non trovarli presso il vostro Broker.

BTCX – CI Galaxy Bitcoin ETF

Anche BTCX è un ETF lanciato alla Borsa di Toronto e offre un’esposizione a Bitcoin basata su wallet offline estremamente sicuri.

La commissione di BTCX è ancora più bassa degli ETF precedenti e si attesta allo 0,40%.

I trader a breve termine possono preferire la maggiore liquidità di BTCC ed EBIT, ma un investitore a lungo termine può risparmiare in modo significativo sulle commissioni utilizzando BTCX.

Se volete risparmiare ulteriormente sulle commissioni, Capex offre il trading sui CFD Bitcoin a zero commissioni.

ETF Bitcoin euro

Alcuni ETF Bitcoin sono negoziabili anche in Euro, questo dipende dalle Borse valori che li quotano.

In questa guida ci sentiamo di inserire un unico ETF di questo tipo che può offrire una seria esposizione su questa criptovaluta:

BTCE – BTCetc Physical Bitcoin ETC

BTCE è un vero ETF basato sul Bitcoin con supporto fisico ed è un fondo tedesco, quotato anche in Euro. In effetti la Germania ha una normativa meno stringente rispetto agli Stati Uniti per quel che concerne gli ETF.

Questo fondo ha una commissione del 2% e oltre $ 1 miliardo di asset in gestione.

Se vuoi comprare CFD Bitcoin senza pagare commissioni clicca qui

ETF Bitcoin italia

Gli ETF Bitcoin sono dei fondi molto recenti, che replicano degli indici altrettanto recenti oppure investono direttamente sulla criptovaluta che rappresentano.

In questa guida abbiamo visto che i principali sono canadesi, alcuni sono statunitensi e cercano di barcamenarsi con le stringenti regole imposte dalla SEC, ma pochissimi sono europei.

Non ci sono ETF criptovalute in Italia che siano degni di nota e anche se ci fossero avrebbero una capitalizzazione troppo esigua per essere considerati sicuri e convenienti.

ETF Bitcoin

Conclusioni

Le criptovalute non sono solo una risorsa speculativa ma stanno sempre più diventando un asset indispensabile per diversificare al massimo un portafoglio d’investimento.

Gli ETF Bitcoin in effetti possono rappresentare degli ottimi “asset non correlati” che possono contribuire alla stabilità di un classico portafoglio finanziario.

In effetti se guardiamo ai rendimenti degli ultimi anni, BTC ha avuto una correlazione pari a zero con azioni statunitensi, azioni italiane, obbligazioni statunitensi, oro, argento, rame, palladio e materie prime in generale. Questo può essere un enorme vantaggio per chi cerca la massima diversificazione possibile.

In questa guida abbiamo visto quali sono i migliori ETF Bitcoin ma abbiamo anche proposto i CFD, che rappresentano l’alternativa più semplice, intuitiva ed economica a questi fondi d’investimento. Inoltre i Contratti per Differenza possono anche sfruttare una leva finanziaria di 2:1 offerta dai principali Broker online.

Se volete studiare una strategia efficace per investire in Bitcoin: direttamente, tramite CFD o altri fondi, iniziate dai conti Demo, che permettono di testare le piattaforme senza investire denaro, ecco i link ufficiali:

Per ampliare la vostra scelta, qui sotto trovate un elenco delle migliori piattaforme di CFD Bitcoin disponibili sul mercato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    FAQ

    Cos’è un ETF Bitcoin?

    Si tratta di un fondo negoziabile in borsa che replica il prezzo di Bitcoin, di un indice che segue il Bitcoin o di altri asset correlati al Bitcoin.

    Gli ETF Bitcoin sono sicuri?

    Si, la sicurezza è proprio uno di principali vantaggi per scegliere un ETF anziché negoziare direttamente la criptovaluta.

    Che commissioni prevedono gli ETF Bitcoin?

    Le commissioni per gli ETF Bitcoin oscillano dallo 0,4% al 2% circa.

    Alternative agli ETF Bitcoin?

    La migliore alternativa agli ETF Bitcoin sono i CFD. Il Broker eToro, che permette di comprare criptovalute direttamente a mercato (come sugli exchange) ma anche di negoziarle tramite i CFD è l’intermediario ideale per investire in criptovalute.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    RELATED ARTICLES

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Più popolare