lunedì, Settembre 12, 2022
HomeGuidaVantaggi e Rischi Bitcoin: Come investire in sicurezza

Vantaggi e Rischi Bitcoin: Come investire in sicurezza [Guida completa]

Tutti gli investimenti comportano dei rischi e se qualcuno vi dice il contrario deve subito squillare un campanello d’allarme nella vostra testa. Ma i rischi Bitcoin sono decisamente superiori a quelli dei classici investimenti, perché il mercato delle criptovalute è giovane e poco regolamentato, perciò facilmente manipolabile dai truffatori e soggetto e rischi di vario genere.

Anche se oramai è considerato un bene rifugio al pari dell’oro, Bitcoin non esiste fisicamente, quindi è più difficile assegnargli un valore intrinseco.

In realtà le sue somiglianze con il metallo nobile sono numerose e i rischi derivano principalmente dalla scarsa conoscenza del funzionamento di questa moneta digitale. Quindi vediamo di capirne qualcosa in più.

Rischi Bitcoin – tabella riepilogativa:

🏷️Tipologia Criptovaluta
🧾Rischio maggiore Furto e attacco informatico
🧮Circolante circa 19 milioni di token
💰Capitalizzazione di mercato $ 800 miliardi circa
💸Range di prezzo da $ 10.000 a $ 70.000
🖥️ Piattaforme per criptovalute
eToro / XTB / Capex

Fra i rischi Bitcoin, il principale riguarda l’intermediario finanziario utilizzato per investire, perciò ecco un breve elenco dei migliori Broker per criptovalute presenti sul mercato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Bitcoin rischi e vantaggi

    Se state leggendo questa guida volete conoscere i principali rischi Bitcoin, ma non scordatevi che questa criptovaluta è così popolare perché associa a dei rischi elevati, dei vantaggi altrettanto rilevanti.

    Principali rischi Bitcoin

    I rischi più diffusi dei quali vi dovete preoccupare sono:

    1. I furti
    2. Le truffe
    3. Le manipolazioni della Blockchain
    4. La regolamentazione eccessiva

    I furti possono avvenire solo quando un wallet viene “bucato” con un attacco informatico oppure se detenete i vostri BTC su un exchange di criptovalute, siti web soggetti a frequenti attacchi Hackers. Inoltre questi siti web, essendo privi di regolamentazione possono anche dichiarare fallimento e difficilmente riuscireste a rientrare in possesso delle vostre criptovalute (se le avete lasciate sull’exchange).

    Nel 2014, Mt.Gox, il più grande exchange di criptovalute dell’epoca, nel quale transitavano il 70% dei BTC al mondo è fallito, facendo sparire nel nulla qualcosa come 850.000 BTC!

    Era come Binance oggi, tutti si fidavano di questo exchange giapponese, eppure ha derubato tutti i suoi utenti e non si sa ancora se per un attacco o per una frode.

    Le truffe riguardano tutti quei siti web e quei sistemi che usano il Bitcoin per attirare degli investitori ma che poi hanno poco a che fare con il re delle criptovalute. Sono soltanto dei Broker illegali che ruberanno i vostri soldi, senza neanche convertirli in Bitcoin.

    Le manipolazioni possono avvenire in modi (alcuni dei quali ancora non li conosciamo). Una di queste riguarda la possibilità che il 51% della rete Bitcoin venga controllata da un ristretto gruppo di minatori (che gestiscono il funzionamento della Blockchain, la conferma delle transazioni e la generazione di nuovi blocchi) e che questi manipolino a loro vantaggio le transazioni per ottenere in modo fraudolento dei Bitcoin.

    Anche le cosiddette “balene” possono manipolare il mercato facendo oscillare il prezzo dei BTC in maniera notevole, perché detengono grandi quantità di Bitcoin.

    Il mercato dei Bitcoin non è regolamentato e al momento questo genera confusione, ma anche un’eccessiva regolamentazione potrebbe limitare troppo gli scambi e paralizzare la rete.

    Del resto gli exchange di criptovalute, dove transitano migliaia di BTC al giorno non sono regolamentati da alcun ente esterno e potrebbero ripetere la drammatica esperienza del Mt.Gox.

    Principali vantaggi Bitcoin

    Ora che conoscete i principali rischi Bitcoin vediamo anche i vantaggi di questa moneta digitale:

    1. Il prezzo
    2. La sicurezza
    3. La decentralizzazione
    4. E’ un bene rifugio

    Il prezzo di Bitcoin è in crescita da anni e questo lo rende molto attraente per investitori e speculatori. Non soltanto per l’aumento di valore a cui abbiamo assistito ma anche per l’estrema volatilità, che lo rende particolarmente redditizio.

    La sicurezza è dettata dalla Blockchain e dal sistema basato sulla crittografia, che rende impossibile spendere due volte la stessa moneta o cancellare una transazione dal registro pubblico distribuito (La Blockchain).

    La decentralizzazione mette al riparo dall’inflazione e da tutte le interferenze delle banche centrali e dei governi nel valore delle valute tradizionali.

    E’ considerato un bene rifugio per la sua scarsità. Il numero massimo di Bitcoin sarà di 21 milioni di monete e questo determina scarsità, quindi aumento di valore nel tempo. Estrarlo è complicato e costoso, le transazioni si possono effettuare in maniera diretta, senza intermediari e non serve una banca per detenerlo, basta una chiavetta usb.

    Come evitare i rischi Bitcoin

    Ora siete a conoscenza dei principali rischi Bitcoin e anche dei maggiori vantaggi di questa criptovaluta. Ma come si fa ad evitare i rischi?

    I furti e le truffe si possono evitare scegliendo con cura gli intermediari finanziari utilizzati per investire in Bitcoin.

    Non bisogna farsi attrarre da siti pericolosi, bisogna evitare gli exchange o almeno usarli solo per comprare e poi trasferire immediatamente i BTC su un wallet esterno.

    Ma il modo migliore per speculare sulle variazioni di prezzi di Bitcoin, senza correre rischi di furto o truffa, è usare i Broker CFD.

    Questi intermediari offrono dei derivati, che seguono l’andamento del prezzo delle principali criptovalute, senza i rischi legati al furto, perché non entrerete davvero in possesso dei Bitcoin, ma solo di un derivato che ne replica il prezzo di mercato.

    In questo modo risolverete facilmente i principali rischi legati al Bitcoin e potrete ugualmente approfittare di tutti i vantaggi.

    Nei prossimi paragrafi abbiamo selezionato i 3 migliori Broker CFD sul mercato, scopriamo assieme le loro caratteristiche:

    eToro

    eToro è un Broker di altissimo livello, uno dei più famosi al mondo, con oltre 20 milioni di iscritti alla sua piattaforma di trading.

    Grazie ai CFD vi permette di negoziare le principali criptovalute eliminando ogni rischio di furto o truffa.

    Ecco come appare il CFD di Bitcoin nella piattaforma eToro:

    rischi bitcoin etoro

    Come si fa a comprare Bitcoin su eToro? Ecco i 3 passaggi da seguire:

    1. Registratevi su eToro
    2. Accedete al conto reale versando almeno 50€
    3. Selezionate “Bitcoin” e cliccate su “investi”

    Registrati gratis su eToro cliccando qui

    Se volete evitare i principali rischi Bitcoin e negoziare seguendo le strategie dei migliori trader di criptovalute che usano eToro, potete sfruttare il Copy Trading.

    Vi basterà selezionare i trader da copiare e con un click i loro trade saranno replicati sul vostro conto. Così otterrete gli stessi rendimenti dei trader copiati (in base all’investimento fatto), ecco alcuni esempi reali:

    trader crypto etoro

    I risultati passati non garantiscono rendimenti futuri

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    XTB

    XTB è un Broker online molto famoso, sia in Italia che all’estero, anche per merito delle numerose autorizzazioni che ha ottenuto.

    Una di queste è stata rilasciata dalla CySEC e gli permette di offrire i suoi servizi in tutta l’Unione europea.

    Ha sviluppato un Corso di Trading di grande successo, un ebook che spiega il funzionamento del trading e le basi del mercato crypto e di tutti gli altri strumenti finanziari.

    Il corso è completamente gratuito e potete scaricarlo anche subito dal link ufficiale qui sotto, anche se non siete clienti del Broker:

    Clicca qui e scarica gratis il corso di trading

    Se volete negoziare Bitcoin, XTB vi mette a disposizione la piattaforma xStation 5, che vedete qui sotto:

    rischi bitcoin xtb

    Se volete comprare Bitcoin su XTB dovete seguire questi passaggi:

    • Registratevi gratis su XTB
    • Fate un piccolo deposito per iniziare
    • Selezionate il CFD “Bitcoin” e cliccate su Compra (o su Vendi per puntare al ribasso)
    • Decidete l’importo da investire.

    Clicca qui e registrati gratis su XTB

    Capex

    Capex è un Broker che è diventato molto popolare sia nel nostro paese che in tutta Europa, principalmente per la qualità dei servizi offerti.

    Opera con la supervisione della CONSOB, che ne conferma il livello di sicurezza raggiunto.

    Offre una straordinaria scuola di trading, ideale per migliorare la propria formazione. Si chiama Trading Academy ed è suddivisa in corsi e seminari gratuiti, adatti a tutti.

    Accedi gratis alla Trading Academy cliccando qui

    Capex offre i CFD delle principali criptovalute e qui sotto potete vedere la piattaforma Web con il CFD di Bitcoin in evidenza:

    rischi bitcoin capex

    Per comprare Bitcoin su Capex dovete seguire queste semplici indicazioni:

    • Registratevi gratis su Capex
    • Accedete al conto reale depositando almeno 100 €
    • Selezionate il CFD “Bitcoin” e cliccate su “Acquista” per comprare o su “Vendi” per vendere allo scoperto
    • Decidete quanto investire nell’operazione

    Clicca qui e registrati gratis su Capex

    Valore Bitcoin

    Il valore del Bitcoin equivale al suo prezzo di mercato, che a sua volta è determinato dalla legge della domanda e dell’offerta, apparentemente senza manipolazioni esterne.

    Il grafico qui sotto mostra l’ascesa di questa criptovaluta, che ha visto salire il suo valore, da pochi dollari di 10 anni fa, fino al suo ultimo massimo storico di $ 68.789,63 toccato il 10 novembre del 2021.

    Valore Bitcoin

    Bitcoin caratteristiche

    Le caratteristiche di Bitcoin sono la sicurezza, la decentralizzazione e la scalabilità, almeno in teoria, ma in realtà questi elementi sono stati messi in difficoltà dall’enorme e rapido successo avuto da questa moneta digitale.

    Le previsioni Bitcoin sono rialziste da parecchio tempo ormai, perché nessuno (fin’ora) è mai riuscito ad hackerare la famosa Blockchain.

    Ma come abbiamo visto, fra i rischi Bitcoin, quello di un hackeraggio Blockchain è piuttosto remoto.

    La famosa catena a blocchi si basa sulla crittografia e pertanto è quasi inviolabile. Servirebbe una potenza di calcolo talmente elevata che non sarebbe conveniente utilizzarla per quello scopo.

    L’unica falla è la decentralizzazione che non è poi cosi “decentralizzata” ma in mano ad alcune grosse “mining farm” che fanno il grosso del lavoro. Se si mettessero d’accordo, in teoria potrebbero confermare delle transazioni illegali, ma questo non è mai accaduto e gli esperti dicono che difficilmente accadrà in futuro.

    I miners sono fra i maggiori possessori di Bitcoin e non vogliono fare nulla per determinare il crollo di questa criptovaluta, che perderebbe sicuramente gran parte del suo valore di mercato in caso di hackeraggio.

    Cosa sono i Bitcoin (Le Iene)

    Anche la famosa trasmissione televisiva “Le Iene” si è occupata di criptovalute e ha parlato di alcuni rischi Bitcoin ai quali molti non avevano pensato.

    La trasmissione ha raccontato alcune storie reali, come quella di Martino, che nel 2013 ha perso i suoi 650 Bitcoin acquistati a 650 euro e che oggi varrebbero circa 25 milioni di euro!

    L’exchange nel quale li deteneva è semplicemente sparito. Questo è il motivo per cui vi abbiamo consigliato di usare dei Broker come eToro per comprare Bitcoin o al limite di trasferirli immediatamente in un wallet offline, magari una chiavetta usb.

    Una giovane donna di Brindisi invece, ha perso il marito un anno fa in un incidente stradale. Era appassionato di Bitcoin e ne custodiva alcuni in una chiavetta usb. Peccato che non abbia mai scritto le password e gli attuali 8 milioni in BTC sono irrecuperabili.

    Poi c’è Andrea, un idraulico che ci investe 6-7mila euro, diventati 24.500 e custoditi in un buon wallet sul suo smartphone. Un giorno controlla ed è tutto sparito, colpa di un’App clona password che aveva installato maldestramente sul telefono.

    Insomma, i rischi Bitcoin sono numerosi e occorre fare molta attenzione, molta di più che per un investimento tradizionale, ma anche i rendimenti sono decisamente più elevati.

    Investire in Bitcoin Sole 24 ore

    Le truffe Bitcoin sono all’ordine del giorno e ne ha parlato persino il quotidiano economico-finanziario per eccellenza: il Sole 24 Ore.

    Il quotidiano affrontava il problema dei rischi Bitcoin legati alle truffe e offriva una serie di consigli dati da un avvocato specializzato.

    La criptovaluta per eccellenza è oramai diventata uno strumento finanziario estremamente popolare, con una capitalizzazione di mercato vicina al trilione di dollari.

    Ma il Sole 24 Ore raccomanda di fare attenzione a questi fattori se decidete di investire in BTC:

    • Scegliete con attenzione il Broker da utilizzare per investire, che dev’essere regolamentato.
    • Utilizzate dei wallet offline se l’investimento è “sostanzioso”.
    • Evitare i siti poco chiari e che non hanno una sede legale all’interno dell’Unione europea.
    • Non tenete i vostri Bitcoin sugli exchange.
    rischi Bitcoin

    Conclusioni

    I rischi Bitcoin sono superabili, basta investire con attenzione, utilizzando soltanto Broker regolamentati.

    Ovviamente il rischio legato alle oscillazioni di prezzo rimane, ma è anche un vantaggio, perché è proprio la volatilità di questa criptovaluta a rendere così redditizio questo investimento finanziario.

    Se utilizzerete solo i Broker CFD che abbiamo proposto in questa guida non correrete rischi di furto o di truffa. Ma prima di utilizzare i vostri soldi, fate dei test in Demo utilizzando denaro virtuale , così non rischierete nulla.

    Ecco i link dei conti Demo offerti gratis dai Broker CFD migliori sul mercato:

    FAQ

    Quali sono i rischi dei Bitcoin?

    Esiste il rischio furto, le truffe, la manipolazione del mercato e la volatilità.

    Gli exchange sono rischiosi?

    Si perché non sono regolamentati e sono soggetti ad attacchi informatici frequenti.

    Che rischio hanno le criptovalute?

    Oltre agli stessi dei Bitcoin, hanno un maggiore rischio di perdita di valore.

    C’è un modo per evitare i rischi Bitcoin?

    In parte si, potete evitare i furti e le truffe utilizzando dei Broker come eToro, sicuri e regolamentati.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    RELATED ARTICLES

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Più popolare