venerdì, Luglio 30, 2021
HomeGuidaExchange criptovalute: Cosa sono e quali sono i migliori

Exchange criptovalute: Cosa sono e quali sono i migliori [Le alternative]

Si sente sempre più parlare di criptovalute, che sono diventate di diritto un nuovo asset nel quale investire. Ma come si fa a fare trading sulle criptovalute? Gli exchange criptovalute sono un’opzione sicura? Ci sono delle alternative migliori?

A queste e ad altre domande risponderemo nella nostra guida agli exchange criptovalute.

Valuteremo quali sono le opzioni disponibili sul mercato, le caratteristiche degli exchange e le differenze fra i vari siti web che propongono di investire in criptovalute.

Analizzeremo nel dettaglio:

  • Cos’è un exchange di criptovalute
  • Come fare trading sulle criptovalute
  • Come investire in sicurezza

Iniziamo con le caratteristiche di tutti gli exchange criptovalute:

🔒 Sicurezza SSL/Autenticazione a 2 fattori
📝 Regolamentazione Debole/Assente
㊙️ Token disponibili Da alcuni a diverse decine
💰 Commissioni Si, per ogni transazione eseguita
⚠️ Rischio attacco informatico Elevato

Ora conoscete le caratteristiche degli Exchange ma non abbiamo ancora detto che cosa sono, non preoccupatevi, nel prossimo paragrafo ve lo spiegheremo per bene.

Ma prima ancora è giusto che sappiate dell’esistenza di intermediari di trading con i quali si può fare trading sulle criptovalute senza rischiare di perdere soldi, senza pagare commissioni e in totale sicurezza: Sono i Broker CFD come eToro, ecco i migliori per comprare criptovalute:

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Exchange criptovalute: Cosa sono?

    Gli exchange criptovalute sono dei siti web che permettono di convertire le criptovalute fra loro, di fare trading online e di convertire valute tradizionali in criptovalute e viceversa (non tutti gli exchange permettono quest’ultima funzionalità).

    Per convertire degli euro in Bitcoin ad esempio, dovrete creare un account presso uno di questi exchange, depositare gli euro tramite carta di credito o portafoglio elettronico e procedere alla conversione.

    A quel punto avrete la possibilità di lasciare i Bitcoin sull’exchange (non consigliabile) oppure di trasferirli su un portafoglio esterno detto wallet criptovalute, che rappresenta una sorta di cassaforte dove conservare queste valute digitali.

    Non tutti gli exchange permettono di conservare le criptovalute e offrono livelli di sicurezza molto diversi, ma i wallet esterni sono senza dubbio più sicuri, specialmente quelli totalmente offline. Questi ultimi, essendo scollegati dalla rete non possono subire alcun attacco hacker.

    Ci sono numerosi exchange sul mercato, con caratteristiche differenti ma come abbiamo accennato nell’introduzione, hanno tutti alcuni elementi che li accomunano e molte criticità.

    I rischi degli exchange criptovalute

    Iniziamo col dire che tutto il settore delle criptovalute è talmente nuovo da essere ancora poco regolamentato.

    Gli exchange infatti non sono supervisionati da alcun ente esterno, non devono sottostare ad alcun vincolo, non hanno garanzie e trattengono delle commissioni per ogni transazione eseguita.

    Non solo, visto che spesso detengono online le criptovalute degli utenti, vengono attaccati da criminali informatici che tentano di rubare le criptovalute e svanire nel nulla.

    La natura anonima delle criptovalute le rende perfette per questi furti che restano quasi sempre impuniti e senza la possibilità di recuperare nulla. Sono parecchi gli exchange che hanno subito furti anche colossali, alcuni sono addirittura falliti a causa di questi attacchi. Ma riprenderemo l’argomento nel proseguo della nostra guida.

    Ma visto che gli exchange criptovalute sono così rischiosi e costosi, che alternative ci sono per fare trading di criptovalute?

    Come comprare criptovalute?

    In linea di massima per comprare criptovalute si possono usare gli exchange criptovalute o i Broker CFD.

    Per capire meglio le differenze, vediamo di mostrare le caratteristiche di entrambi gli intermediari:

    • Gli Exchange sono dei siti web che subiscono spesso attacchi informatici, prevedono delle commissioni per ogni operazione eseguita ma entrerete in possesso “fisicamente” delle criptovalute acquistate.
    • I Broker CFD invece sono degli intermediari sicuri, provvisti di regolari licenze, non fanno pagare commissioni di trading e permettono persino di puntare al ribasso. Non entrerete in possesso delle criptovalute acquistate, state solo facendo trading, speculando sulle variazioni di prezzo.

    Al di là dei rischi insiti negli exchange, potete usare entrambi i metodi, sta a voi decidere quale vi conviene maggiormente.

    Dove comprare criptovalute?

    In questo paragrafo vi aiuteremo a scegliere il metodo che fa al caso vostro.

    Se volete fare investimenti a lungo termine e conservare le criptovalute per mesi o magari anni nella speranza che acquistino valore, potreste prendere in considerazione gli exchange criptovalute, nonostante costi e rischi annessi.

    Se invece vi interessano i profitti a breve termine e volete fare trading per cercare di guadagnare ogni giorno con le variazioni di prezzo tipiche di questo mercato, i Broker CFD sono senza dubbio la scelta più conveniente e sicura.

    Ponetevi questa domanda:

    Sono un trader o voglio mettere delle criptovalute in un cassetto?

    Se volete soltanto mettere delle criptovalute in un “cassetto” per vedere che succede , potete usare gli exchange e poi conservare le criptovalute acquistate in un wallet esterno.

    Ma se volete fare trading allora non ci sono dubbi sul dove comprare criptovalute: In uno dei Broker che abbiamo selezionato per voi.

    Questi intermediari hanno tutti le seguenti caratteristiche:

    • Licenze CONSOB o CySEC
    • Transazioni immediate
    • Nessuna commissione
    • Possibilità anche di puntare al ribasso
    • Garanzia sui depositi
    • Offrono conti Demo per imparare

    Di seguito vi descriveremo brevemente i migliori Broker per criptovalute sul mercato:

    eToro

    eToro è il Broker online più famoso al mondo, non ha bisogno di molte presentazioni e ha superato i 20 milioni di utenti registrati.

    Opera in totale sicurezza ed è regolamentato da numerosi enti di sorveglianza. In Italia la licenza CONSOB è sinonimo di affidabilità assoluta.

    Se volete comprare criptovalute su eToro ecco come dovete fare:

    • Registratevi su eToro
    • Accedete al conto reale versando almeno 200€ o fate pratica sul conto Demo gratuito
    • Selezionate il CFD dalla criptovaluta che vi interessa e cliccate su “investi”
    • Decidete l’importo dell’investimento

    Registrati gratis su eToro cliccando qui

    Ma c’è un altro modo per fare trading ed è totalmente automatico, vi interessa?

    In pratica eToro ha brevettato uno strumento capace di copiare le operazione dei trader più esperti della community, in maniera automatica e gratuita.

    Il sistema si chiama Copy Trading e voi dovrete solo scegliere i trader che preferite nell’area “Persone”. Dopodiché  il software ricopierà tutte le loro operazioni sul vostro conto, automaticamente.

    Ecco i rendimenti di alcuni trader che potreste copiare, specializzati in criptovalute:

    trader crypto etoro

    Clicca qui e scegli quale trader copiare

    OBRinvest

    OBRinvest è una vera rivelazione degli ultimi anni, ha saputo conquistare numerosi investitori grazie al livello dei servizi offerti e alla convenienza economica.

    Naturalmente anche in questo caso parliamo di un Broker regolamentato, con una prestigiosa licenza CySEC e una serie di attestati di sicurezza.

    Il Broker offre numerosi asset su cui negoziare e ben due piattaforme di trading, altamente professionali:

    • La Metatrader 4, una piattaforma con numerosi strumenti a disposizione, che risponde alle esigenze dei trader più esperti .
    • La Piattaforma web, semplice e accessibile da qualunque browser, senza scaricare alcun software.

    Se volete comprare criptovalute su OBRinvest dovete seguire questi semplici passaggi:

    • Registratevi su OBRinvest
    • Scegliete la piattaforma di trading
    • Selezionate il CFD della criptovaluta che vi interessa
    • Cliccate su Acquista o su Vendi

    Ma dobbiamo menzionare assolutamente uno dei principali servizi offerti da questo Broker: il Corso di Trading che vi permetterà di apprendere le strategie più efficaci per investire, anche nel complesso mercato delle criptovalute.

    Questo corso è gratuito, qui sotto trovate il link per scaricarlo immediatamente:

    Clicca qui e scarica gratis il corso di trading

    Capital

    Capital è la dimostrazione che si può fare trading sulle criptovalute anche con capitali molto modesti e senza spendere nulla in commissioni di trading.

    Il successo di questo Broker è arrivato di recente in Italia, ma all’estero sta spopolando da parecchi anni anche grazie ad alcune caratteristiche distintive.

    Prima fra tutte la soglia minima di deposito che è di soli 20 €, una cifra davvero alla portata di tutti.

    Questa soglia non modifica in alcun modo il fattore sicurezza che è confermato da una regolare licenza CySEC.

    Con Capital potrete depositare 20 euro e poi investire anche pochi euro su ogni criptovaluta, senza pagare nessuna commissione!

    Ecco le piattaforme di trading che potrete utilizzare, sono addirittura 3, per accontentare tutti:

    • WebTrade
    • Metatrader
    • TradingView

    Se volete comprare criptovalute su Capital dovete seguire queste indicazioni:

    • Registratevi gratis su Capital
    • Scegliete il conto reale depositando almeno 20€
    • Selezionate il CFD della criptovaluta che volete negoziare
    • Cliccate su Acquista o su Vendi

    Clicca qui e inizia ad investire su Capital

    Lista exchange criptovalute

    Questa guida vuole mettervi al corrente di tutti gli aspetti relativi agli exchange di criptovalute ma se siete alla ricerca di un sito per comprare criptovalute e conservarle, magari in un wallet offline, ecco un elenco del 10 migliori Exchange sul mercato:

    EXCHANGE SEDE Valutazione
    Coinbase Usa ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
    Bittrex Usa ⭐️⭐️⭐️⭐️
    Kraken Usa ⭐️⭐️⭐️⭐️
    Poloniex Usa ⭐️⭐️⭐️⭐️
    Binance Malta ⭐️⭐️⭐️⭐️
    Bitpanda Austria ⭐️⭐️⭐️
    The Rock Trading Italia ⭐️⭐️⭐️
    Kucoin Hong Kong ⭐️⭐️⭐️
    Gate-io Isole Cayman ⭐️⭐️
    Huobi Global Seychelles ⭐️⭐️

    Coinbase ottiene il massimo punteggio anche perchè la società è stata quotata in borsa ed è stata sottoposta al microscopio della SEC che ne ha valutato attentamente i bilanci e gli aspetti finanziari.

    Rispetto agli altri exchange criptovalute è senza dubbio più sicuro ma purtroppo i rischi di attacco hacker rimangono, come pure le commissioni di trading.

    Exchange criptovalute italiano

    Non ci sono molti Exchange criptovalute italiani e sicuramente in pochi meritano di essere menzionati ma ce n’è uno di buon livello nonostante sia decisamente minuscolo rispetto ai competitors globali che abbiamo elencato nel paragrafo precedente.

    The Rock Trading ha sede a Milano, è stato fondato nel 2011 e offre oltre 50 criptovalute.

    Questo exchange offre numerosi contenuti formativi e l’assistenza, ovviamente in lingua italiana lo rende un’ottima alternativa ai big statunitensi.

    exchange criptovalute

    Exchange criptovalute: Tra furti e fallimenti

    Non vogliamo spaventarvi con questo paragrafo ma spiegare perché questi siti web sono considerati rischiosi e come mai è preferibile optare per i Broker CFD.

    Anche se parliamo di criptovalute non dobbiamo dimenticare che si tratta pur sempre di investimenti e questi siti non hanno alcuna garanzia, alcun controllo, potrebbero dichiarare fallimento e non restituire a nessuno il proprio denaro.

    Non lo diciamo per mettervi in guardia su qualcosa di ipotetico ma per spiegarvi qualcosa che è già avvenuto in passato.

    Bitfloor

    Bitfloor nel 2012 era uno dei maggiori exchange criptovalute degli Stati Uniti.

    Nel settembre 2012, un hacker ha attaccato i server di questo sito web, che aveva maldestramente conservato le chiavi private in un backup non crittografato.

    Nell’attacco sono stati rubati 24.000 Bitcoin, per un valore di $ 250 milioni all’epoca. Di conseguenza, la società ha bloccato il sito e denunciato il furto all’FBI.

    Una parte degli utenti sono stati rimborsati, ma non tutti. Inoltre il nome del sito era ormai compromesso e Bitfloor è fallito.

    Mt Gox

    Mt Gox al suo apice, nel 2014 era l’exchange più grande al mondo con oltre il 70% degli scambi che passavano per i suoi server.

    Nel 2011 il sito ha subito un primo attacco a causa di una falla nel software che ha permesso di usare credenziali rubate.

    Successivamente ci sono stati alcuni altri hackeraggi minori ma è nel febbraio del 2014 che si è consumata la tragedia. Gli hackers hanno compiuto il furto di criptovalute più grosso della storia sottraendo 740.000 bitcoin dai conti dei clienti dell’exchange e 100.000 da quelli della società stessa.

    Oltre a provocare il fallimento della MtGox, questo furto ha determinato il crollo delle criptovalute e della fiducia negli exchange stessi.

    Bitfinex

    Bitfinex nel 2016 era il principale exchange di criptovalute al mondo e ha subito un furto di 120.000 Bitcoin a causa di un grosso attacco informatico.

    CoinCheck

    Nel 2018 è stata la volta di CoinCheck, il più importate exchange del Giappone all’epoca. Questa volta sono stati rubati l’equivalente di 500 milioni di dollari di XEM.

    QuadrigaCX

    QuadrigaCX non ha subito un furto ma ha fatto emergere un altro problema riguardante gli exchange di criptovalute. Il proprietario è morto improvvisamente e nessuno è più riuscito ad accedere alle criptovalute depositate, con una perdita di circa 190 milioni di dollari in crypto.

    Kucoin

    Nel settembre del 2020, Kucoin ha subito il furto di 270 milioni di dollari in criptovalute. L’exchange è riuscito a restituirne una minima parte, circa 64 milioni, il resto è andato perso.

    Conclusioni

    Gli exchange criptovalute sono dei siti web che permettono di scambiare criptovalute, ma come abbiamo visto hanno delle criticità e dei rischi.

    Se volete fare trading sulle criptovalute i Broker CFD offrono un’alternativa decisamente più sicura, economica e pratica.

    Inoltre con questi intermediari potete iniziare dai conti Demo e fare pratica senza correre alcun rischio, ecco i link per iniziare gratuitamente:

    FAQ

    Cos’è un exchange criptovalute?

    E’ un sito web che permette di scambiare criptovalute e convertirle in valuta fiat.

    C’è un exchange di criptovalute italiano?

    Si , si chiama The Rock Trading e ha sede a Milano.

    Gli exchange criptovalute sono sicuri?

    Purtroppo no, hanno subito numerosi attacchi informatici con relativi furti di criptovalute.

    Dove comprare criptovalute?

    I Broker CFD come eToro sono da preferire agli exchange per la sicurezza e la mancanza di commissioni di trading.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    RELATED ARTICLES

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Most Popular

    Recent Comments

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]