giovedì, Ottobre 21, 2021
HomeGuidaComprare criptovalute: Come e Dove? Analisi completa

Comprare criptovalute: Come e Dove? Analisi completa

Questa guida spiega nel dettaglio come comprare criptovalute senza commettere errori, anche se si parte veramente da zero e con un piccolo capitale.

Le criptovalute hanno rivoluzionato il mondo degli investimenti in meno di 10 anni. Per dire, chi ha comprato Bitcoin nel 2009, con pochi centesimi, adesso si ritrova con un asset che vale ben più di 50.000 dollari.

Proprio per questa crescita così impetuosa, moltissime persone hanno deciso di comprare criptovalute e sfruttare i vantaggi di questo rivoluzionario Asset.

Scopriamo quindi come e dove comprare criptovalute, con tutte le informazioni utili per un investimento profittevole!

Come comprare criptovalute?

Le opzioni di acquisto per le criptovalute sono molteplici, noi di GuidaCriptovalute faremo quindi chiarezza sui passaggi che occorre seguire e sulle relative modalità di acquisto.

Questi sono i 3 passaggi da seguire per comprare criptovalute:

  1. Registrazione sul Broker scelto
  2. Deposito da effettuare
  3. Download della piattaforma

Analizziamo nel dettaglio tutto ciò che occorre per ognuno di questo step.

Registrazione

La prima cosa da fare consiste nel registrarsi su un intermediario che offre l’investimento in criptovalute: Exchange, Broker CFD o Marketplace.

Aldilà dell’operatore che preferiamo, gli aspetti da seguire sono gli stessi. Bisognerà prima di tutto completare la registrazione con i dati personali, caricare un documento di identità ed una prova di residenza (come una bolletta).

Trattandosi di dati personali, ovviamente suggeriamo di scegliere sempre e solo intermediari qualificati e sicuri, onde evitare frodi legate al traffico dei nostri dati sensibili.

Un suggerimento: teniamo sotto mano il PDF dei documenti richiesti in modo da poterli caricare velocemente in fase di registrazione.

Deposito

Terminata la registrazione ci verrà richiesto il metodo di deposito preferito con il quale vogliamo comprare criptovalute. Ecco quali sono le opzioni più ricorrenti:

  • Bonifico
  • Carta di credito
  • Paypal
  • Portafogli elettronici

Ci sentiamo di sconsigliare il bonifico per via dei tempi di elaborazione lunghi e per i costi applicati. Molto più pratico è l’utilizzo della carta di credito per comprare criptovalute. Si associa la carta al Broker, solitamente con il meccanismo di verifica a due fasi, e si potrà procedere con l’acquisto in modo pratico e sicuro.

Tuttavia, la modalità più utilizzata al momento è quella di comprare criptovalute con Paypal. Questo portafoglio elettronico è estremamente sicuro e pratico da utilizzare. Molti investitori lo preferiscono perché non c’è bisogno di inserire i dati della carta ed ogni transazione è sicura e verificabile.

Purtroppo non tutti gli operatori offrono l’opzione di Paypal al momento di effettuare il deposito, ma nel corso della guida scopriremo i Broker che permettono il suo utilizzo.

Infine, sempre più Broker permettono di depositare (e quindi di comprare criptovalute) con portafogli elettronici come Skrill, il più famoso del settore. Si tratta di un sistema simile a Paypal, molto pratico ed estremamente sicuro per ogni genere di transazione finanziaria.

Quanto denaro occorre depositare per comprare criptovalute? Solitamente i migliori Broker permettono di versare anche €200 per iniziare, una cifra quindi relativamente bassa ed adatta anche a coloro che si affacciano al cryptomondo per la prima volta.

Download

Dopo aver caricato il nostro conto di investimento possiamo procedere con l’ultimo step: il download della piattaforma. Basterà inserire Username e Password scelti in fase di registrazione ed il gioco è fatto!

Specifichiamo che non tutti gli intermediari permettono di scaricare la piattaforma di negoziazione sul Desktop. Ad esempio, la Metatrader è possibile scaricarla, mentre altre come la cTrader o la WebTrader possono essere utilizzate direttamente online.

A livello tecnico cambia poco, in quanto inserite le credenziali (user e pass) sarà possibile accedere ed iniziare a comprare criptovalute in sicurezza.

Molti utenti preferiscono negoziare direttamente dal proprio smartphone, attraverso App di criptovalute specifiche. Ormai ogni Broker o Exchange che si rispetti offre una App da scaricare su Play Store o iOs. I dati per l’accesso sono gli stessi e ci sarà la comodità di negoziare con un click ed in ogni momento.

comprare criptovalute

Dove comprare criptovalute?

Chiariti tutti i passaggi necessari per entrare nel mondo delle valute digitali, adesso illustreremo quali sono i principali intermediari attraverso i quali comprare criptovalute.

Ogni soluzione proposta avrà Pro e Contro che analizzeremo accuratamente per fornire tutte le informazioni per investire al meglio.

Exchange

Una delle soluzioni più diffuse e popolari per comprare criptovalute riguarda gli Exchange. Si tratta di intermediari che offrono la negoziazione dei principali Token, i più famosi sono Coinbase e Binance, quest’ultimo ha anche un proprio token: il Binance Coin.

Nonostante una fama mondiale, questi Exchange presentano un grande problema: non sono regolamentati a livello ufficiale. le principali autorità di vigilanza non si sono ancora espresse in merito la sicurezza e la professionalità di questi operatori.

Nel corso delle loro giovane storia, gli scandali che hanno minato la fiducia verso gli Exchange sono numerosi. Attacchi hacker, soldi degli utenti spariti da un giorno all’altro o sparizioni improvvise come nel caso di MT-Gox. Spesso neanche i Wallet associati sono utili per avere maggiori sicurezze al riguardo.

Ancora oggi, sono frequenti le breaking news che riguardano indagini ai danni degli Exchange: l’ultimo a finire sotto inchiesta è stato Binance, accusato di comportamenti illeciti e riciclaggio di denaro.

Certo, sono popolari, offrono un gran numero di Token da negoziare e le commissioni sono basse. Tuttavia, i Contro sono evidenti: i nostri dai personali o la carta di credito di inserire non sono al sicuro sugli Exchange.

Broker CFD

I Broker CFD sono una soluzione sicura, pratica e professionale per comprare criptovalute. Chiariamo subito un aspetto: sono intermediari dotati di regolare licenza. CySec, FCA, Consob o altre ancora, la sicurezza con una di queste regolamentazioni è garantita.

Il loro aspetto cruciale riguarda proprio la presenza dei contratti CFD (Contract For Difference), uno strumento derivato ottimale per investire in criptovalute o su altri Asset finanziati.

Attraverso i CFD è possibile replicare l’andamento di un Asset, ipotizziamo il Bitcoin. Quindi, non acquisteremo materialmente la criptovaluta ma un contratto derivato che ne replicherà l’andamento. Questo ci permette di sfruttare un grande vantaggio, ecco quale:

  • CFD Rialzista: attivabile per guadagnare se il Bitcoin sale di prezzo
  • CFD Ribassista: attivabile per guadagnare anche se il Bitcoin scende di valore

Basterà cliccare su “compra” oppure su “vendi” ed attivare il CFD corrispondente. In un mercato volatile come quello delle monete digitali, la possibilità di guadagnare anche in caso di ribasso è un potente strumento per ottimizzare il nostro investimento.

Altro vantaggio dei Broker CFD? Ormai la maggior parte di essi permette di comprare criptovalute con paypal, l’opzione preferita dagli investitori!

Marketplace

Altra soluzione in voga al momento di comprare criptovalute è quella offerta dai Marketplace. Si tratta di mercatini virtuali dove, a seguito della registrazione, sarà possibile comprare o vendere Token sulla base degli annunci presenti.

Ad esempio, ci saranno utenti disposti a vendere X Bitcoin ad un prezzo Y. Se ci sembra un buon affare, contatteremo il rivenditore per accordarci sul pagamento.

All’apparenza tutto molto facile, tuttavia le insidie non sono poche. In questo caso la controparte non è un intermediario qualificato e riconosciuto, ma una persona comune. Questi Marketplace, scontato dirlo, sono popolati da truffatori di ogni genere.

Certo ci sono anche (tante!) persone oneste, tuttavia il rischio di imbattersi in un lestofante è alto. Dal momento che occorre fornire dati personali, carta di credito ed altro ancora, sconsigliamo questa opzione per comprare le criptovalute che ci piacciono!

Migliori Piattaforme per comprare criptovalute

Quali sono le migliori piattaforme per comprare criptovalute in sicurezza? Tra le decine di intermediari sul mercato abbiamo selezionato solo quelli regolamentati, garantiti a livello Europeo e con strumenti di negoziazione professionali.

Ecco la tabella completa:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Ognuno di questi Broker ha caratteristiche che lo rendono perfetto per l’acquisto di criptovalute, al riparo da qualsiasi rischio.

    L’opzione più in voga del momento? Il Trading Automatico di criptovalute. In questo ambito eToro è la piattaforma Leader, grazie al suo brevetto di Copy Trading.

    Il funzionamento è semplice: si scelgono i Trader più bravi all’interno di eToro, quelli con le performance migliori, e basterà cliccare su “copia” per replicare tutte le loro operazioni. Selezionandone 5 o 6 avremo un portafoglio composto da altrettanti Traders specialisti in criptovalute. Una modalità ottima per automatizzare l’investimento semplicemente copiando i migliori!

    Per testare in prima persona il Copy Trading, ecco il Link:

    Attiva qui il Trading Automatico con eToro

    Se invece parliamo di piattaforma di negoziazione, la Metatrader è senza dubbio la più utilizzata al mondo. Il Broker che offre il Trading di criptovalute su MT4 è XTB, perfetto per esperti e principianti.

    Questo Broker offre anche (gratuitamente) un servizio di Segnali di Trading utilizzabili anche sulle criptovalute. Ogni volta che si verifica un’occasione di investimento ci arriverà una notifica, in tempo reale. Dietro questo segnale ci sono analisti di professione, che ci forniranno le migliori indicazioni per investire.

    Per attivare gratuitamente il servizio, molto richiesto e popolare, ecco il Link:

    Richiedi qui i Segnali di Trading gratuiti sulle criptovalute

    Siamo alla ricerca di un Broker professionale, regolamentato e con tutti i migliori Token quotati? Allora dobbiamo rivolgerci a Capital.com, la piattaforma con la più vasta offerta di criptovalute in Italia.

    Sono decine i Token negoziabili in CFD, senza costi fissi e su Metatrader: ecco perché questo Broker sta avendo un enorme successo in tutta Europa.

    Per scoprire con calma quali Token vogliamo comprare ed inserire nel nostro portafoglio, suggeriamo di scaricare il conto Demo per investire con denaro virtuale. Successivamente, suggeriamo di depositare minimo €200 per poter fare Trading di criptovalute con successo:

    Attiva qui un conto gratuito su Capital.com

    Quali criptovalute comprare?

    Adesso che abbiamo le idee ben chiare su come e dove comprare valute digitali possiamo offrire suggerimenti specifici.

    Quali sono le migliori criptovalute per investire? Oltre il famosissimo Bitcoin si è aperto un mondo di opportunità, con progetti innovativi legati alla Blockchain. Sicuramente per un investimento profittevole dobbiamo considerare Ethereum e Cardano, presenti sul mercato da diversi anni e con grande successo.

    Tra le criptovalute emergenti segnaliamo Solana e Safemoon per innovazioni legate agli Smart Contract, Ripple e Stellar Lumens per la transazioni digitali e Compound che promette di rivoluzionare il settore dei prestiti.

    Le opportunità sono davvero molteplici e per avere una prima scrematura tra progetti di successo ed altri più simili allo “scam” sarà utile osservare le criptovalute presenti nei migliori Broker. Questi intermediari quotano solo Token sicuri, certificati e di grande capitalizzazione, un’ottima base di partenza per scegliere le migliori criptovalute da comprare.

    Conclusioni

    La redazione di GuidaCriptovalute ha offerto un’analisi chiara e pratica per scoprire come e dove comprare criptovalute in sicurezza.

    Nel corso dell’articolo abbiamo passato in rassegna tutte le varie opzioni di investimento, valutando Pro e Contro con attenzione. Per riassumere, nella tabella che segue forniremo una soluzione valida per il Trading Automatico di criptovalute ed una per il Trading manuale.

    Basterà registrarsi senza costi e completare la registrazione in pochi minuti:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    FAQ

    Come comprare criptovalute in sicurezza?

    Basterà affidarsi ad intermediari dotati di regolare licenza Europea. Tutte le info nella nostra guida.

    Dove è possibile comprare criptovalute?

    Le opzioni più ricorrenti sono 3: Exchange, Broker CFD e Marketplace.

    RELATED ARTICLES

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Più popolare